A.S. 2015 - 2016
Home

 

Nel cuore del quartiere storico della città di Licata, alle spalle del piano Mangiacasale, ove un tempo sorgeva l'omonimo bastione armato, si erge un'imponente struttura conosciuta da ogni abitante del luogo con il nome di BADIA.

La costruzione, fondata nel XVI sec., ospitava originariamente un convento Benedettino di suore di clausura e fungeva da punto di riferimento per tutta la popolazione licatese.

Oggi, a distanza di più di quattro secoli, essa non è più la "solida custode" delle religiose, ma svolge ugualmente un ruolo determinante nel contesto cittadino.

Nel 1866, avutasi per volontà dello stato la soppressione degli ordini monastici, la Badia modificò il proprio ruolo. La città di Licata aveva bisogno di un centro d'istruzione per la giovane comunità e cosi quel monastero, che per secoli aveva udito solamente preghiere, schiuse, in seguito all'intervento dello stato, i suoi usci a quella che sarebbe stata la prima scuola della città.

Oggi la struttura viene utilizzata quale plesso scolastico per la scuola Primaria, dunque, ha avuto in passato e continua oggi nel nostro presente a svolgere una funzione determinante che la rende, in concomitanza ad altri luoghi, custode dei valori della comunità che con essa ha a lungo vissuto e che con questa è cresciuta e si è evoluta quale organismo in perfetta simbiosi con i suoi componenti.   

 

                                                         Foto Prof. Cipriano